Integrità e autenticazione

 

Quando un mittente X fa pervenire al destinatario Y sia il messaggio che la firma digitale (il tutto inviato in chiaro oppure cifrato), il destinatario Y può verificare l’integrità dell’invio.
 
Infatti Y può decifrare l’impronta I del messaggio M applicando la chiave pubblica di X (Kxp), ricalcolare l’impronta dal messaggio con lo stesso algoritmo applicato dal mittente (I*), e confrontare impronta ricalcolata (I*) e impronta ricevuta decifrata (I) per verificare che siano eguali (fig. 3). In caso affermativo, Y è praticamente certo che il messaggio pervenuto è nella sua forma originale: infatti in caso di corruzione del messaggio (per intrusione o per errore del canale di comunicazione) le due impronte (I e I*) sono quasi certamente diverse, grazie alle proprietà della funzione hash.
Sistema di integrità e autenticazione
 
Inoltre, se Y è sicuro che la chiave pubblica Kxp ‘appartiene’ a X (cioè X è il depositario della corrispondente chiave privata Kxs), allora l’eguaglianza delle due impronte garantisce anche che quel messaggio è stato spedito da X in quanto l’ha certamente sottoscritto con la sua chiave privata.
 
Assunto che la chiave privata venga gelosamente conservata dal legittimo possessore, che per altro può in ogni momento sostituirla, assieme a quella pubblica, con una nuova coppia di chiavi pubblica/privata, revocando la precedente chiave pubblica, rimangono aperte le questioni relative alla fidatezza delle chiavi pubbliche e al non ripudio, che vengono affrontate mediante l’istituzione delle autorità di certificazione.

 

Risorse per sviluppo: 

Ti potrebbero anche interessare:

Drupal Fusion theme core e Acquia Slate Theme

 Inserire la banner image nella regione preface del Drupal Theme Acquia Slate a volte può dare problemi o disorientare l'utente più inesperto. Ecco tutti i passi per configurare il tema in m0do che visualizzi l'immagine di vostro gradimento oppure aggiungere altre immagini selezionabili nello skinr.

Drupal Seo: Configurazione e personalizzazione di Page Title

Il Page Title è un modulo utilissimo per l'ottimizzazione sui motori di ricerca (SEO). Permette un controllo totale sull'impostazione dei titoli dei contenuti configurando patterns specifici per ognuno di essi insieme a numerose caratteristiche che potete leggere direttamente nella descrizione del modulo.
Drupal: 

Come guadagnare in 14 giorni con gli infoprodotti

Se tra i modelli di business che hai scelto preferisci l'email marketing per la vendita di infoprodotti, allora devi subito sapere che non si fanno tanti soldi con un solo infoprodotto: è irrilevante il prezzo a cui lo vendi e il pubblico a cui lo proponi.

Internet Marketing: 

L’algoritmo RSA e altri algoritmi

 

Il più conosciuto e utilizzato algoritmo a chiavi asimmetriche è stato proposto da Rivest, Shamir e Andleman nel 1978 e porta come nome la sigla dei cognomi dei suoi inventori. L’algoritmo sfrutta l’approccio di Diffie/Hellman e si basa sulla fattorizzazione di numeri interi grandi.
Risorse per sviluppo: 

Crittografia dal XIX secolo: La Macchina Enigma

Dalla metà del XIX secolo l'uso della crittografia assume un ruolo determinante nella trasmissione di messaggi di carattere logistico e strategico. Con l'invenzione della radio i messaggi sono trasmessi anche via etere e quindi esposti molto più di prima all'intercettazione da parte del nemico; il ricorso alla crittografia diventa inevitabile, come la necessità di cifrari sempre più sofisticati.

Risorse per sviluppo: