Messaggio di errore

  • Deprecated function: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; views_display has a deprecated constructor in include_once() (linea 3469 di /home/cmswiki/public_html/includes/bootstrap.inc).
  • Deprecated function: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; views_many_to_one_helper has a deprecated constructor in require_once() (linea 127 di /home/cmswiki/public_html/sites/all/modules/ctools/ctools.module).

Come capire quale tema e plugin usa un sito Wordpress

come capire quale tema o plugin usa un sito wordpressUno dei tanti interrogativi che spesso mi sono posto quando osservavo un sito sviluppato con Wordpress era capirne il tema usato dal webmaster o i plugin utilizzati per realizzare una data funzionalità. Mentre nei primi tempi andavo a sbirciare il sorgente per estrapolare riferimenti ed indizi per arrivare alla risposta, adesso c’è un modo molto più semplice e veloce.

Se anche voi almeno una volta vi siete chiesti come capire che tema sta utilizzando un sito in Wordpress o i suoi plugin allora troverete questa risorsa molto utile: si chiama What Wordpress Theme is That.

Si tratta di un tool molto facile da usare:

  • accediamo al sito da qui: http://whatwpthemeisthat.com
  • scriviamo nella barra di testo il dominio del sito che vogliamo far analizzare
  • clicchiamo sul pulsante “Check Site”.

What Wordpress Theme is That

In pochi secondi ci verrà mostrata una tabella con tutte le informazioni utili per capire quale tema o plugin quel dato webmaster ha adoperato per il suo bel sito Wordpress.

I risultati infatti ci mostreranno una descrizione e la versione del tema usato nonché il nome e la versione dei plugin presenti.

Può accadere tuttavia che il Webmaster del sito che stiamo spiando abbia modificato in qualche modo il template ed in questo caso lo strumento non riuscità ad estrapolare i dati che ci servono. Tuttavia rimane sempre utilissimo per conoscere i plugin attivi.

Risorse per sviluppo: 

Ti potrebbero anche interessare:

Crittografia moderna e avvento dei computer

 

La nascita della moderna informatica ha fatto fare un salto di qualità anche al settore crittografico: in particolare è stato possibile studiare nuove metodologie di trasformazione crittografica non più legate ai simboli del testo da trasmettere, ma riferentesi direttamente alla loro codifica binaria.
Risorse per sviluppo: 

Storia della crittografia: Primo cifrario e cifrario di trasposizione

 

La più antica forma conosciuta di crittografia è la scitala lacedemonica, data da Plutarco come in uso dai tempi di Licurgo (IX sec a.C.) ma più sicuramente usata ai tempi di Lisandro (verso il 400 a.C.). Consisteva in un bastone su cui si avvolgeva ad elica un nastro di cuoio; sul nastro si scriveva per colonne parallele all'asse del bastone, lettera per lettera, il testo da rendere segreto.
Risorse per sviluppo: