Inserire automaticamente banner adsense nel contenuto di un nodo di Drupal

Una delle tecniche più diffuse per la visualizzazione dei banner adsense è quella di inserirli all'interno del contenuto, inframezzando il testo, in modo da facilitare il click.
 
L'operazione regolarmente è manuale, con il copia ed incolla dello script: la cosa è di per se molto scomoda soprattutto quando abbiamo a che fare con siti ccon centinaia o migliaia di articoli. Per venire incontro a questa esigenza e permettere l'inserimento automatico dei banner adsense nel mezzo del contenuto di un nodo o nel teaser, abbiamo un modulo dedicato: Adsense per Drupal
 

Caratteristiche del modulo Adsense di Drupal

Attraverso il modulo Adsense avremo la possibilità di incollare il codice una sola volta ed avere una gestione facilitata ed univoca per tutti i banner presenti sul sito. Vediamo le caratteristiche:
  • Di norma il search di drupal e Adsense per la ricerca sono incompatibili. COn questo modulo sarà possibile l'integrazione e sfruttare adsense per la ricerca attraverso il motore di ricerca di drupal;
  • Non è possibile sforare oltre il limite consentito da Google. Dormiamo sonni tranquilli perchè il modulo non permette la pubblicazione di banner che superano il limite per pagina consentito da Google;
  • I banner adsense possono esser facilmente gestiti e disabilitati/abilitati in base al ruolo utente;
  • L'admin può selezionare il formato degli ads, i canali e i gruppi;
  • In caso di modifica del codice non sarà più necessaria la modifica nodo per nodo. Una sola modifica al codice che riguarderà tutti i banner presenti sul sito.
Drupal: 

Ti potrebbero anche interessare:

L’algoritmo DES (Data Encryption Standard) e altri algoritmi a chiave simmetrica

Si tratta di un algoritmo a chiave simmetrica proposto da IBM nel 1975 e accettato come standard nel 1977 e da allora, e fino a tempi recenti, è stato utilizzato dagli enti governativi americani (e da altri) per cifrare dati sensibili.

Risorse per sviluppo: 

Codice Poligrafico: La Scacchiera di Polibio

Il più antico codice poligrafico (sostituzione di tipo multiplo) è probabilmente la scacchiera di Polibio. Lo storico greco Polibio (~200-118AC), nelle sue Storie (Libro X) descrive un cifrario che attribuisce ai suoi contemporanei Cleoxeno e Democleito: l'idea è quella di cifrare una lettera con una coppia di numeri compresi tra 1 e 5, secondo la descrizione di una scacchiera 5x5.

Risorse per sviluppo: 

Schema vincente di Bob Stone: formula in 7 passi

La lettera di vendita rappresenta uno dei passi conclusivi e decisivi di una buona campagna di marketing: si può aver fatto un ottimo lavoro precedente per portare l'utente fino al momento decisivo, quello dell'acquisto, ma se si sbaglia proprio su questo passo allora tutto il lavoro svolto sarà stato vano.

Internet Marketing: