Configurazione del modulo PATHAUTO

Guida facile per configurare Pathauto per Drupal

Il modulo Pathauto è molto utile per generare i percorsi del nostro sito automaticamente per ogni tipo di contenuto.
Per ottenere un buon funzionamento da questo modulo bisogna configurarlo bene. 
Andiamo in amministra/stuttura del sito/aliasurl ed in automated alias settings iniziamo la nostra configurazione:
In "general settings" possiamo scegliere il separatore delle parole, la lunghezza dell'alias url, ed altro, ma possiamo lasciare tranquillamente le impostazioni di base (salvo esigenze diverse); lo stesso si dica per "punctuation settings".
In "blog path settings" impostiamo invece il percorso per i blog, ad esempio, "blogs/[user-raw] (cioè blogs/nome utente che ha creato il blog) e lo stesso si dica per le altre voci.
La voce che richiede più attenzione è "node path settings" che di default ha impostato per tutti i contenuti il percorso "content/[title-raw]. 
In questa voce a noi interessa magari configurare l'url specifico per ogni contenuto; quindi eliminiamo il campo di default e impostiamo i path per ogni singolo nostro contenuto.
Ovviamente il tutto è altamente soggettivo e per scegliere i nostri percorsi possiamo usare i replacement patterns.
 
Drupal: 

Ti potrebbero anche interessare:

Registrazione a pagamento con Ubercart (creare account contestualmente all'acquisto)

Scrivo questa guida per le forti richieste trovate sul web di creare una situazione tale che l'utente anonimo, solo dopo aver pagato, può essere un utente registrato. In realtà la cosa si può mascherare creando un prodotto in cui vendete un ruolo con l'uc_role (modulo incluso nell'ubercart) e configurando l'ubercart in modo che permetta l'acquisto all'anonimo creandogli automaticamente l'account.
Drupal: 

Come scaricare video .flv da Google, YouTube, MySpace e converitirli in Avi/Dvx senza Software

Molti di voi sono a conoscenza del fatto che ci sono moltissimi siti che offrono la possibilità di vedere i video on-line di tutti i generi, però scaricarli non è così semplice, o meglio bisogna avere un po' di dimestichezza con varie strumenti open source come Firefox e relative estensioni.

Risorse per sviluppo: