Aggiungere Google +1 per Drupal

AVVISO: QUESTA GUIDA E' STATA SCRITTA PRIMA DELL'AVVENTO DEL SOCIAL NETWORK GOOGLE+, PERTANTO ESISTONO PIU' COMPLETE SOLUZIONI DI INTERAZIONE E CONDIVISIONE SOCIALE
 
Come ormai è noto, i recenti cambiamenti di Google hanno messo in evidenza il controverso servizio Google +1, rappresentato da un pulsantino accanto ai risultati delle nostre ricerche: secondo le dichiarazioni rilasciate dal colosso, il servizio avrebbe la finalità di indicare i contenuti più interessanti per gli utenti. In tal modo, qualsiasi pagina web, prodotto o servizio potrà essere raccolto in una collezione personale di pagine utili da condividere anche con il proprio network di contatti e amici.
 
L'importanza di tale servizio e la sua effettiva influenza sul posizionamento dei siti è tuttora oggetto di discussione e di test da parte dei SEO, fatto sta che il mondo attuale si muove sempre più verso il "social style" e google e gli altri famosi motori di ricerca più di una volta hanno fatto trasparire l'intenzione di seguire questa strada. Pertanto oggi avere un +1 nel proprio sito diventa importante e drupal non è da meno.

Come Inserire il Google +1 in Drupal  e il modulo Plus One

Per aggiungere il suddetto servizio nel nostro sito drupal abbiamo vari modi: una strada sarebbe quello d integrare il codice fornito da google direttamente all'interno del proprio tema (nel page.tpl) oppure in un blocco. Per chi invece cerca soluzioni più semplici è disponibili un modulo che fa esattemente questo. Il modulo si chiama Google Plus One e può esser configurato facilmente per visualizzare il pulsante +1 anche in aree specifiche del sito. 
 
Blog: 

Ti potrebbero anche interessare:

Drupal-Patch AuthorContact: Aggiungere campi al modulo di contatto dell'autore

L'Author Contact è un utilissimo modulo per Drupal che predispone un blocco con una form di contatto all'autore del nodo. Ecco rilasciata la patch per estendere i campi disponibili e renderlo un po simile a webform

Drupal: 

Come creare velocemente un business online

Molte persone mi chiedono quali sono le fasi necessarie per creare velocemente un business online. La risposta è sorprendentemente semplice. O meglio: semplice si ma il "velocemente" potrebbe non esser per tutti. Qualsiasi attività o lavoro online difficilmente riesce a portare le soddisfazioni volute in poco tempo. Ma questa appunto è una variabile che dipende per lo più dal tuo grado di conoscenze e passioni iniziali.

Internet Marketing: 

La moderna crittografia a chiave asimmetrica

Più di recente è stato proposto un approccio alternativo che risolve brillantemente i limiti della crittografia a chiave segreta. Esso si basa sull’uso non di una singola chiave, bensì di coppie di chiavi: ciascuna coppia è costituita da una chiave pubblica (Kp), normalmente utilizzata per cifrare, e da una chiave privata o segreta (Ks) normalmente utilizzata per decifrare. 

Risorse per sviluppo: 

Codici medioevali e il disco cifrante

Nel medioevo i cifrari sono soprattutto monografici: nomi e frasi convenzionali vengono sostituiti da simboli speciali. Un altro noto cifrario basato su un macchinario fu il disco cifrante dovuto al famoso architetto L.B.Alberti: il disco era composto di due cerchi cifranti concentrici, uno esterno fisso con 24 caselle contenenti 20 lettere latine maiuscole (inclusa la Z, con U=V ed escluse H J K W Y) ed i numeri 1 2 3 4 per il testo in chiaro; ed uno interno mobile, con le 24 lettere latine minuscole per il testo cifrato.

Risorse per sviluppo: